MENU

Comune di Rocca di Cave

A ROCCA DI CAVE ARRIVA LA FIBRA OTTICA!

“La vera fibra ottica ultraveloce, che garantisce velocità di connessione fino a 1 Gigabit per secondo, arriverà anche nelle case e negli uffici di Rocca di Cave. Nei prossimi giorni partiranno i cantieri per la realizzazione della nuova infrastruttura in modalità FTTH (Fiber To The Home, ossia fibra fino a casa), che collegherà oltre 320 abitazioni sul territorio comunale. Sarà Open Fiber, tramite imprese qualificate, ad occuparsi dei lavori per la nuova rete: l’azienda partecipata da Enel e Cassa depositi e prestiti si è aggiudicata i tre bandi Infratel (società “in house” del Ministero per lo Sviluppo Economico) per collegare con la fibra ottica oltre 7600 comuni di 20 Regioni italiane. La rete sarà data in concessione per 20 anni a Open Fiber, che ne curerà anche la manutenzione, e rimarrà di proprietà pubblica.
La rete realizzata da Open Fiber è in modalità FTTH, letteralmente Fiber To The Home, cioè “fibra fino a casa”. Ciò significa che tutta la tratta dalla centrale alle singole abitazioni è esclusivamente in fibra ottica, tecnologia capace di garantire velocità di connessione a 1 Gigabit al secondo, mentre un’altra piccola quota di collegamenti, perlopiù le case sparse, sarà in FWA, cioè tramite ripetitori collegati alla rete FTTH che a loro volta irradiano un segnale ad alto potenziale, il che permette di raggiungere un’elevata velocità di connessione anche nelle zone più isolate.
Nel suo progetto di cablaggio di circa 4 km, Open Fiber utilizzerà dove possibile cavidotti e reti già esistenti così da limitare il più possibile l’impatto sul territorio e gli eventuali disagi per la comunità. Gli interventi (scavi, facciate, palifiche, etc) sono effettuati privilegiando modalità innovative e a basso impatto ambientale. In pochi mesi, i cittadini di Rocca di Cave potranno godere dei servizi innovativi della fibra di Open Fiber all’interno delle case: dalla smart tv al telelavoro, dalla domotica alla gestione intelligente della mobilità.
Open Fiber è un operatore wholesale only: non vende servizi in fibra ottica direttamente al cliente finale, ma è attivo esclusivamente nel mercato all’ingrosso, offrendo l’accesso a tutti gli operatori di mercato interessati. Una volta conclusi i lavori, l’utente non dovrà far altro che contattare un operatore, scegliere il piano tariffario e navigare ad alta velocità, cosa fino ad oggi impossibile in alcuni luoghi del territorio. Anche le sedi della Pubblica Amministrazione saranno connesse con la fibra ottica, al fine di migliorare le relazioni con i cittadini e di velocizzare la digitalizzazione del Paese.”
La Sindaca Avv. Gabriella Federici.