MENU

Comune di Rocca di Cave

Ordinanza n. 17 del 18/05/2020: Divieto uso improprio dell’acqua potabile

IL RESPONSABILE DELL’UFFICIO TECNICO

 

RITENUTO di dover salvaguardare le attuali riserve idriche dell’acquedotto comunale, in modo da garantire una regolare erogazione dell’acqua agli utenti in questo periodo di siccità;

 

CONSIDERATE le scarse precipitazioni e la conseguente situazione di siccità;

 

ATTESO che si rende necessario limitare i consumi alle strette necessità;

 

VISTA la nota ricevuta al protocollo generale di questo Ente in data 22-04-2020 n.° 834 dell’ACEA ATO 2 Spa, gestore del servizio idrico del Comune di Rocca di Cave, con la quale viene richiesta l’emissione da appropriato provvedimento atto a limitare i consumi dell’acqua potabile ai soli scopi potabili ed igienici;

 

VISTO il D.lgs 267/2000;

 

ORDINA

 

  1. Dall’entrata in vigore della presente ordinanza fino al 30-09-2020, salvo proroghe legate a condizioni metereologiche particolari, è vietato l’uso dell’acqua proveniente dall’acquedotto comunale per tutti gli usi che non siano alimentari od igienici ed, in particolare, è fatto divieto di innaffiare aiuole o giardini, di effettuare lavaggi di autovetture, di irrigare orti o campi, il riempimento di piscine private.

    E’ inoltre, severamente vietato applicare tubi di qualsiasi natura alle fontanelle allo scopo di dirottare l’acqua erogata dalle stesse verso altre destinazioni.

    L’inosservanza delle norme di cui alla presente ordinanza, saranno punite con la sanzione amministrativa da € 25,00 ad € 500,00.

    L’ufficio tecnico e gli agenti delle forze pubbliche sono incaricati dell’esecuzione della presente disposizione che entra in vigore con decorrenza immediata.

  2.  

DISPONE

La notifica della presente ordinanza a:

  • ACEA ATO 2 s.p.a.;
  • Ufficio tecnico comunale;
  • Comando stazione Carabinieri Capranica Prenestina.

 

AVVERTE

 

Avverso la presente è ammesso ricorso al TAR del Lazio entro 60 giorni o, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, entro 120 giorni dalla pubblicazione della presente all’Albo pretorio comunale.

 

Rocca di Cave lì 18-05-2020                                           

Il Responsabile dell’Ufficio Tecnico Dott. Elio Zimpi